Fermati al mulino

Data prevista del parto: 31/10/2007 [Permalink]

giovedì, 30 ottobre 2008
Categoria [Piccole pesti/]

08.30 Nicola ed io portiamo Enrico all'asilo, rassicurandolo che per l'una sarei andata a prenderlo...

09.00‭‭ ‪‎‫in ospedale per il primo monitoraggio ovviamente ci perdiamo e arriviamo in ritardissimo, da bravi ci sediamo ad aspettare, fino a quando ci viene il dubbio che forse ci hanno già chiamati, mentre ci aggiravamo per il Labirinto...

10.00  finalmente posso sentire il cuoricino del  mio bimbo, che non sta fermo un secondo. La cosa dura un'ora quindi per passare il tempo mi metto a controllare l'intervallo di tempo fra le contrazioni, a cui sono avezza già da un paio di mesi. Strano sono regolarissime, penso. Una ogni 10 minuti. Ogni 9. Ogni 8. Avverto  l'infermiera, che per qualche misterioso motivo, non vede traccia di contrazioni regolari nel tracciato. Boh...

11.00 ecografia, tutto ok, mi danno appuntamento dopo 2 giorni per un'altro monitoraggio. Si torna a casa, in tempo per mangiare qualcosina e andare a prendere Enrico, ingenuamente penso.
Prima di uscire, mi fermo in bagno, perché sento un dolore al basso ventre, come quando scappa la popò. Sorpresa: sanguino...

11.30 visita ginecologica (ancora mi chiedo perché non prima) e altra sorpresa: sono di 8 cm e pronta per sfornare il pupo. Il cliente, anzì la partoriente ha sempre ragione!!!
Morale: mai fidarsi ciecamente della tecnologia.
Si va direttamente in sala parto senza passare dal via, ossia niente borsone coi vestiti che è rimasto a casa, e non c'é tempo di andarlo a recuperare. Purtroppo non c'é nemmeno il tempo per l'epidurale. Insomma la mia "bella" esperienza del tutto naturale l'ho già fatta, e non ci tenevo a ripeterla.
Mi fanno spogliare completamente e indossare un camicione di quell aperti dietro...:-(

12.30circa "Signora deve entrare nell'ordine dell'idea che deve partorire, ormai il più è fatto e non si torna indietro", parole dell' ostetrica. Tralascio volontariamente di descrivere il mio stato d'animo e il dolore delle contrazioni

13.30 L'ostetrica mi rompe le acque...

14.01 2 spinte "giuste" e Omar è fuori, piange.

Un anno dopo...

Omar

Scarabocchiato da: sakscia

Commenti su questo articolo


 
adopt your own virtual pet!

Categorie:
/

Il censore
(nonché marito)

Categorie: /

era
Powered By blojsom