Fermati al mulino

Le eccezioni che confermano la regola [Permalink]

domenica, 29 gennaio 2006
Categoria [Cose di casa/]

La norma: si esce poco o niente, si va in pizzeria o al massimo in trattoria, il bambino si mette a letto fra le 9.30 e le 10.30.
Ieri sera siamo usciti con R., il nostro amico dentista, per cenare in un bel ristorantino. Il posto era molto bello e la cena buona. Purtroppo nello striminzito menù, tutti gli antipasti e la maggior parte dei primi (io adoro i primi) avevano qualche ingrediente che non mi piace :-(
I piatti poi erano praticamente vuoti, escluse le frittole alla crema e la millefoglie con crema pasticcera e sughetto alla fragola, ottima e abbondante (ah...la mia dieta...).
Il conto ovviamente salato.
Enrico, che al ristorante e in macchina è stato bravissimo, è quindi andato a letto più tardi del solito (11.30) e ce la fatta pagare piangendo nervoso e stanco finchè non è crollato. Alle 6 era già sveglio, altro pianto e poi di nuovo sveglio alle 7.30; alla fine siamo rimasti a letto fino alle 11, un po' dormendo un po' giocando.
Ne è valsa la pena?

Scarabocchiato da: sakscia

Commenti su questo articolo


 
adopt your own virtual pet!

Categorie:
/

Il censore
(nonché marito)

Categorie: /

era
Powered By blojsom